Giornate Europee del patrimonio

villa

Il prossimo week end 23 e 24 settembre ricoreranno le Giornate Europee del patrimonio. Sono state istituite nel 1992 con una convenzione dell’Unione Europea.

villa5

Il prossimo fine settimana si potranno visitare dei luoghi che solitamente non sono accessibili al pubblico. Il tema dell’edizione 2017 sarà Cultura e Natura, argomento molto green.

Chateau des Terrasses

Chateau des Terrasses

Venerdì sono andato a visitare una villa qui vicino, a Cap D’Ail, che è soprannominata la Bella Addormentata perchè è una villa Belle Epoque chiusa da tempo. I giardini però sono aperti al pubblico, l’indirizzo è Av. Gen DeGaulle 1, vicino all’ufficio postale. Dalla strada non avrei mai immaginato un luogo così….fiabesco!

villa2

Lo Chateau des Terrasses era la villa di un banchiere inglese, quattro piani che dominano il mare dalle parti della spiaggia della Malà. Costruita nel 1885, la villa per molti inverni è stata abitata dal fratello dello Zar Nikola, Alessandro, che veniva a svernare con una parte dei Romanoff.

villa3

Quindi vi lascio immaginare che splendore di arredi, che tavole imbandite! E poi arrivavano ospiti illustri a far visita ai Romanoff: la Regina Victoria, la regina d’Inghilterra che passava l’inverno a Mentone. E poi il Principe Alberto I di Monaco, il principe esploratore, che raccontava dei suoi viaggi di ricerca scientifica con la nave Hirondelle, nello Svalbard, le ultime terre prima del Polo Nord.

villa4

La villa le Chateau des Terrasses è aperta in questi giorni, con i saloni del primo piano arredati con molto gusto da due interior designer italiani, Paolo e Tullia Canciani. Sarà visibile tutta, fino ai piani superiori che sono vuoti, solo sabato 23 per le giornate europee del patrimonio, a Cap d’Ail.

Pubblicato in Arte&Cultura Taggato con:


Categorie

Archivi